Curiosità del 23/04/2014

Il divano: le origini

Mercoledì 23/04/2014 - Le origini del divano

Il divano ha origine dalla cassapanca che fino al sedicesimo secolo dominava gli ambienti domestici e soprattutto le camere da letto e i corridoi e che nel Settecento divenne il mobile sul quale sedersi. Diventerà nel tempo sempre più confortevole dunque meno rigido e più morbido acquistando quell'aspetto armonioso che ci invita ad accomodarci sopra di esso. Tra i protagonisti del Settecento, ecco la 'marquise' e il 'tête-à-tête' a cui si aggiunsero il sofà, l'ottomana e la sultana, ispirati al mondo orientale e turco. Indimenticabile la 'méridienne', una sorta di chaise-longue dalla spalliera spesso e volentieri traforata, di estrema eleganza. Nell'ottocento il divano si ingrandisce come dimostrano quello Biedermeier che troneggiava nei salotti, il 'borne' (circolare) e l''indiscret' (dalla forma a elica a tre pale).

Articoli Correlati

Le librerie - 09/05/2014
Evoluzione delle librerie
A stimolare la creazione di mobili che custodissero libri fu l'invenzione della stampa. Se nel Seice...Leggi tutto
Gli armadi - 02/05/2014
Come sono nati gli armadi?
L'armadio nasce dalla sovrapposizione di due cassoni con ante e sportelli apribili sulla parte front...Leggi tutto