Curiosità del 02/05/2014

Gli armadi

Venerdì 02/05/2014 - Come sono nati gli armadi?

L'armadio nasce dalla sovrapposizione di due cassoni con ante e sportelli apribili sulla parte frontale. In epoca medioevale era assai diffuso, accanto a questo mobile così massiccio, l'armadio a muro, più comodo e sobrio mentre in epoca rinascimentale vennero aggiunti ornamenti classici nel cornicione e alla base che arricchivano elementi architettonici quali fregi, colonne e lesene. Preziosi elementi decorativi non mancavano neppure nel periodo barocco durante il quale la parte più in alto appariva spesso e volentieri incurvata. L'evoluzione dell'armadio ebbe molto a che fare con André-Charles Boulle, colui che si occupò degli arredi della reggia di Versailles per Luigi XIV: noto per la tecnica dell'intarsio, costruiva armadi con una maestria invidiabile. Nel corso del diciottesimo secolo questi mobili diventarono più snelli e meno monumentali addolcendo le proprie forme e nell'Ottocento presentavano vani e cassettiere interni.

Articoli Correlati

Le librerie - 09/05/2014
Evoluzione delle librerie
A stimolare la creazione di mobili che custodissero libri fu l'invenzione della stampa. Se nel Seice...Leggi tutto
Il divano: le origini - 23/04/2014
Le origini del divano
Il divano ha origine dalla cassapanca che fino al sedicesimo secolo dominava gli ambienti domestici ...Leggi tutto