Come Rinnovare un Armadio Usato

Restaurare un Armadio

Quando si compra un mobile di seconda mano è legittimo il desiderio di pulirlo in profondità e di rinnovarlo sulla base del proprio gusto e dell'arredo della casa.

Non ci stiamo ovviamente riferendo al restauro di un prezioso mobile d'antiquariato, il quale richiede l'intervento di mani esperte, quanto piuttosto a quello di un armadio che può trovare nuova vita con alcuni semplici gesti.

Navigare Facile

Molto semplice è, ad esempio, smontarne le ante, svitandone con pazienza le viti, in modo da raggiungere ogni angolo nascosto e pulirlo con un detergente adatto.

Se l'igiene da sola non appare sufficiente, si può procedere ad una verniciatura, magari preceduta da un'operazione di levigatura di eventuali asperità presenti.

Per levigare perfettamente le pareti del mobile usato si può impiegare normale carta vetrata a grana fine, quindi procedere con il colore che verrà, in seguito a tale operazione, steso in maniera più uniforme.

Food

Dopo aver verniciato, solitamente iniziando dalle parti più complesse, si può anche completare l'opera con simpatici disegni o eleganti decorazioni.

In vendita si trovano tantissimi stickers fra i quali scegliere oppure, se ci si sente degli artisti, si può lasciare sfogo alla propria creatività.

Una volta rimontati cassetti ed ante apparirà un armadio nuovo, completamente diverso da quello acquistato a basso prezzo!